La colazione è il pasto più importante

Cookies

Cookies

Siamo fatti della stessa sostanza di cui sono fatti i cookies. Croccanti fuori e morbidi dentro. O meglio “chewy“. Io. Io ad esempio ho un problema con il NO. Non lo so dire. Potrei perlomeno fare un accenno con la testa. E invece faccio peggio.…

Chocolate chips pumpkin spice bread

Chocolate chips pumpkin spice bread

Zan zan! Non potevo scegliere titolo più complicato da ricordare, da cercare, da pronunciare… ma da mangiare…non ci sono parole. Vi spiego di cosa stiamo parlando: partiamo dal prodotto di base, un “bread”, umido, profumatissimo, arricchito di purea di zucca, inebriato da varie spezie e…

Brioche di zucca e nocciolata

Brioche di zucca e nocciolata

Cosa c’è di più confortante di una minestra calda a base di zucca nelle fresche serate autunnali? Una fetta di brioche di zucca e nocciolata ovviamente! Questo dolce lievitato vede l’utilizzo nel suo impasto della polpa di zucca, un po’ come utilizziamo le carote per…

Waffle al cioccolato (con pan di stelle)

Waffle al cioccolato (con pan di stelle)

Il waffle o la gaufres, come la chiamano nel nord Europa, è una cialda profumata, calda, croccante fuori e morbida dentro, che solitamente viene consumata a colazione o anche per dessert e servita con cioccolato fuso, sciroppo d’acero, nutella o gelato. 

Granola di stelle

Granola di stelle

E con questo sto dicendo che la tua colazione sarà davvero stellare. Granola di stelle. Stellare nella forma e nel sapore. Quante volte avrò detto che la colazione è il pasto che preferisco? Mai poche. Ma avete osservato attentamente la foto? E davvero mi state…


ultimi post

Cheese…cake!

Cheese…cake!

Sorridere. C’è gesto più impegnativo del sorridere? Sorridere coinvolge 12 muscoli del viso diversi, tutti uniti nel collaborare all’unisono, sollevando, tirando, contraendo. E il risultato è quell’espressione che a tutti appare come un “semplice” sorriso. Eppure…che fatica c’è dietro gesti così semplici?!? Quante volte i…

Cookies

Cookies

Siamo fatti della stessa sostanza di cui sono fatti i cookies. Croccanti fuori e morbidi dentro. O meglio “chewy“. Io. Io ad esempio ho un problema con il NO. Non lo so dire. Potrei perlomeno fare un accenno con la testa. E invece faccio peggio.…

Riempiamo i muri di carta…

Riempiamo i muri di carta…

Sfondo questo mese con uno sfondo.

Non si se vi è capitato di notare che da qualche mese non pubblico più wallpaper per cellulari e pc. Non so se vi siete chiesti il perché. Non c’è un perché. E infatti ritornano i wallpaper ma stavolta con uno spirito diverso. Stavolta i wallpaper sono davvero di carta. Una cartolina da stampare e da appendere o attaccare ai muri delle vostre case. ai muri dei vostri angoli di casa, quelli speciali, quelli ai quali siete più affezionati. Ispirata alla stagione, ad una festività, ad uno stato d’animo, ogni mese sarà diversa. Ogni mese sarà insospettabile. Un cartolina a tutti gli effetti collezionabile. Meno digitale, più normale. Attendo che condividiate le vostre mura, condividendo l’hashtag #riempiamoimuridicarta. Non mettiamo muri alla fantasia, ma mettiamo la fantasia sui muri.

Clicca qui per scaricare l’immagine. Ti consiglio di stamparla su un cartoncino con grana ruvida, in modo da rendere l’effetto acquerello molto più naturale e reale. Un vera cartolina vintage.

 

 

Non facciamo scherzi, dammi i dolci.

Non facciamo scherzi, dammi i dolci.

Halloween 2018. Ci siamo. Siamo pronti? Direi abbastanza. Vestito tema pauroso, ce l’ho. Accessorio capelli, ce l’ho. Coriandoli, ragnatele finte e pipistrelli di gomma, ce l’ho. Dolcetti….dolcetti…No, quelli non possono proprio mancare! Quindi, ora che abbiamo l’occorrente, che dite, la facciamo una super festa??? Di…

Chocolate chips pumpkin spice bread

Chocolate chips pumpkin spice bread

Zan zan! Non potevo scegliere titolo più complicato da ricordare, da cercare, da pronunciare… ma da mangiare…non ci sono parole. Vi spiego di cosa stiamo parlando: partiamo dal prodotto di base, un “bread”, umido, profumatissimo, arricchito di purea di zucca, inebriato da varie spezie e…

Guacamole

Guacamole

La chiamano salsa ma in realtà è una crema. Alcuni dicono “la” guacamole, altri “il” guacamole. L’unico punto certo è che si fa con l’avocado. Della serie “ma ‘ndo vai se l’avocado non ce l’hai”, questo rappresenta l’ingrediente chiave, insostituibile della salsa/crema guacamole, preparazione rinomata in Messico ma ormai diffusa in tutto il mondo. L’avocado (per chi non lo avesse mai assaggiato) non ha una sapore deciso e ciò lo rende facilmente utilizzabile sia in ricette salate che dolci, sostituendolo ad ingredienti altrettanto cremosi come lo yogurt o il burro. Ma per quanto mi riguarda la sua migliore performance la fa con la guacamole (si, io faccio parte del gruppo del “la”). Un accompagnamento sfizioso e facilissimo ai vostri aperitivi, messicani e non.

Guacamole
 
:
Cosa occorre:
  • 2 avocado maturi
  • 6 pomodorini ciliegino
  • 1 lime
  • un quarto di cipolla
  • sale q.b.
  • coriandolo fresco q.b.(facoltativo)
  • olio al peperoncino q.b.(facoltativo)
Procedimento:
  1. Aprire l'avocado, rimuovere il nocciolo e prelevare la polpa con un cucchiaio. Schiacciare la polpa con una forchetta e spremere sopra il succo di lime. Lavare i pomodorini, tagliarli ed eliminare i semi e la polpa; tagliare i pomodorini a quadratini. Aggiungere i pomodorini tagliati all'avocado.
  2. Tritare la cipolla piuttosto finemente e mescolarla all'avocado; aggiungere il sale.
  3. Tagliare grossolanamente il coriandolo e completare la salsa con l'aggiunta di un paio di gocce di olio al peperoncino.


il mio diario

Biscotti zuppolosi

Biscotti zuppolosi

“Inzupposo” e “zuppoloso” sono sinonimi. Entrambi esprimono le caratteristiche di questo biscotto: fragrante, perfetto per l’inzuppo, genuino. I biscotti come quelli del forno. Quelli di un tempo, intramontabili. So bene che già ne state immaginando consistenza e profumo. Ed in più sono davvero facili da fare, la perfetta ricetta da fare a quattro mani. (altro…)